Emily White – La stanza vuota

0

Emily White, La stanza vuota - Copertina del libroLa solitudine, al pari della depressione, è una delle grandi malattie della nostra epoca, ma nonostante ciò poche persone sono disposte ad ammettere di sentirsi sole, vuoi per senso di colpa o vergogna, vuoi per non far crollare la propria facciata di vita sociale. Nonostante un lavoro di successo, una famiglia vicina e buoni amici, l’autrice di questo libro ha vissuto in prima persona questa condizione invalidante: intrecciando la storia della sua vita, e quella di altre persone colpite dalla solitudine, con le ultime scoperte della ricerca scientifica, riesce a delineare un ritratto profondo e preciso di un male sempre più comune ma troppo spesso misconosciuto, e a sfidare i pregiudizi che lo circondano. Un saggio e insieme una testimonianza toccante, che ridefinisce il nostro modo di pensare la solitudine e che aiuta chi ne è vittima a vedere il proprio umore sotto una luce completamente nuova, offrendo in definitiva conforto e speranza.

Emily White è un ex avvocato di successo che ora lavora come scrittrice e consulente.

Scheda libro

Autore:
Emily White
Titolo: La stanza vuota
Editore: Mondadori
Collana: Saggi
Prezzo: € 20,00
Pagine: 360
Anno: 2011

Comments are closed.