Emma Pomilio – Il sangue dei fratelli

0

Emma Pomilio, Il sangue dei fratelli - Copertina del libroFausto e Marco si somigliano come due gocce d’acqua e vivono nella stessa casa, ma non sono fratelli. Fausto è uno schiavo, nato da una schiava e – si sussurra – dal padrone, Marco invece è figlio di quest’ultimo e della moglie legittima, ed è l’erede dei nobili Drusi. La loro condizione, tuttavia, non rispecchia il colore della loro anima: tanto Fausto è coraggioso e fedele, quanto Marco è vile e dedito ai vizi. Il destino dei due giovani sembra già segnato, ma la guerra fra Mario e Silla irrompe scompaginando le carte. Il padrone viene ucciso durante gli scontri e, dopo una serie di avventure per terra e per mare, anche Marco muore. Fausto per sopravvivere prende il suo posto, ma fingere non è facile: il timore di essere scoperto non lo abbandona, inoltre dal passato di Marco compaiono all’improvviso gravi accuse da cui difendersi e Fausto, innocente, si trova ad affrontare un processo per stupro e omicidio.

Emma Pomilio è nata ad Avezzano, dove vive. Da anni si dedica allo studio della storia romana e particolarmente della società e della famiglia nel mondo classico. Ha pubblicato i romanzi Dominus (2005), La notte di Roma (2008) e Il ribelle (2009) – titolo con cui ha aperto la serie del Romanzo di Roma.

Scheda libro

Autore:
Emma Pomilio
Titolo: Il sangue dei fratelli
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Prezzo: € 19,00
Pagine: 420
Anno: 2011

Comments are closed.