Matthias Schaller, Disportraits

0

Matthias Schaller, Dis 2, 2008-2009

La Galleria ProjectB di Milano dal 16 settembre al 4 novembre 2011 presenta la personale del fotografo tedesco Matthias Schaller dal titolo “Disportraits” .
In esposizione sei opere della serie Disportraits: una perfetta rappresentazione della cifra stilistica dell’artista, da sempre incentrata sul tema “delle variazioni del ritratto”.
Una ricerca attorno al rapporto tra apparenza e realtà perché Schaller non ritrae mai direttamente la persona, ma rappresenta il suo sentito, il momento storico in cui vive o lo spazio fisico che ha occupato. La tecnica del ritratto viene svuotata del soggetto la cui assenza è colmata da riferimenti storici e artistici.

L’artista esplora, nella sua visione suggestiva, la correlazione tra i concetti di distanza e spazio, presenza e assenza, e attraverso questi la condizione umana partendo da due momenti storici: la missione sulla luna del 1967 e le rivelazioni di Sidereus Nuncius del 1607, trattato di Galileo Galilei che contiene osservazioni rivoluzionarie sull’astronomia riscoperto da Schaller grazie alla pubblicazione di Horst Bredekamp in cui sono riprodotti i disegni delle fasi lunari realizzate da Galilei stesso.

Comments are closed.