Vitruvio, disegno e architettura tra l’Antico e il Cinquecento

0

II giornata di studi vitruvianiNella sala Verdi del Teatro della Fortuna di Fano (PU) il 7 e l’ 8 ottobre 2011 si terrà la seconda Giornata di Studi Vitruviani che avrà per tema il disegno di architettura nell’antico in relazione all’opera vitruviana e alla sua influenza sulla rappresentazione nel Cinquecento.
Si cercherà di approfondire come il De Architectura, nonostante l’assenza di apparati grafici, abbia contribuito a definire il profilo del disegno antico e come esso, attraverso la rilettura cinquecentesca, abbia segnato l’architettura e la cultura rinascimentale.

Al convegno prenderanno parte, oltre al presidente del Comitato Scientifico del Centro Studi Vitruviani Salvatore Settis, alcuni tra i massimi studiosi a livello internazionale: Pierre Gros, Werner Oechslin, Howard Burns, Antonio Monterroso, Antonio Corso, Piernicola Pagliara, Bruno Zanardi, Mario Luni e Marco Gaiani.

Il convegno si svolge sotto il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed è  organizzata dall’Associazione Centro Studi Vitruviani.

Comments are closed.