M. J. McGrath – La figlia della neve

0

M. J. McGrath, La figlia della neve - Copertina del libroOltre il circolo polare artico, sulla Craig Island, in Canada, tre figure avanzano sul ghiaccio, a caccia di anatre selvatiche. Due sono turisti, l’altra è una donna inuit, Edie Kiglatuk, che fa loro da guida. Quando un cacciatore rimane ucciso, il consiglio degli anziani della piccola comunità inuit di Autisaq conclude che si sia trattato di un incidente. In seguito però anche il compagno del cacciatore, sulle tracce di una famosa spedizione dell’epoca vittoriana, scompare nel nulla, mentre la sua guida, il figliastro di Edie, torna semiassiderato e in stato confusionale. Edie si trova così coinvolta in un mistero che, con una serie di svolte a sorpresa, sconvolgerà la sua vita, un mistero che è determinata a svelare, con o senza l’aiuto della polizia. Con una scrittura acuta e raffinata, M.J. McGrath ci regala uno dei debutti più notevoli degli ultimi anni sulla scena del giallo.

M. J. McGrath, autrice inglese, ha scritto saggi acclamati dalla critica e premiati dal pubblico. Vincitrice del John Llewellyn Rhys Prize come miglior scrittrice britannica sotto i trentacinque anni, scrive per alcune importanti testate, fra cui il “Guardian”, l’“Independent”, il “Times”. Annunciatrice radiofonica, è stata produttrice e presentatrice televisiva. La figlia della neve è il suo primo romanzo.

Scheda libro

Autore: M. J. McGrath
Titolo: La figlia della neve
Editore: Rizzoli
Collana: Narrativa straniera
Prezzo: € 19,50
Pagine: 456
Anno: 2011

Comments are closed.