Napoli | Da Sud. Le radici meridionali dell’unità nazionale

0

Da Sud. Le radici meridionali dell'unità nazionalePalazzo Reale di Napoli dal primo ottobre 2011 al 15 gennaio 2012 ospita la mostra “Da Sud. Le radici meridionali dell’unità nazionale“.
L’esposizione invita a riflettere su sessant’anni di storia e cronaca, dagli ultimi bagliori dell’Illuminismo alla Rivoluzione del 1799, dal Quarantotto ai Mille, quattro generazioni di meridionali che si sono spesi per gli ideali di libertà.

Una mostra dove documenti, quadri, cimeli unici, molti mai esposti, non sono solo pezzi museali ma tornano a vivere e a trasmettere l’emozione del momento. E, insieme, un grande esperimento di multimedialità per far entrare il visitatore nel cuore vero dei fatti.

Inoltre, una ricchissima sezione, intitolata “Dopo l’Unità. L’attività dei Prefetti nel Mezzogiorno“, attraverso documenti della Prefettura e dell’Archivio di Stato di Napoli, propone spunti di riflessione su quella che è stata la lunga e spesso difficile attività dello Stato nella gestione del Mezzogiorno, nei primi anni postunitari.

L’esposizione, a cura di Luigi Mascilli Migliorini e Anna Villari, è promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Unità tecnica di Missione per le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, con la Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggistici, artistici ed etnoantropologici per Napoli e Provincia, in collaborazione con la Prefettura e il Comune di Napoli e la Fondazione Valenzi.

Comments are closed.