Umanità. Retrospettiva su Gianni Giansanti

0

Umanità. Retrospettiva su Gianni Giansanti

A Roma, presso il Museo di Roma in Trastevere dal 15 dicembre 2011 al 29 gennaio 2012 è allestita la mostra “Umanità. Retrospettiva su Gianni Giansanti“.

L’esposizione, curata da Chiara Mariani e Ada Masella, si propone di ripercorrere, attraverso una selezione di 86 fotografie, la carriera del grande fotografo e giornalista.

La sequenza delle fotografie in mostra vuole proporre la capacità di Gianni Giansanti di variare dalla cronaca al ritratto d’autore, al reportage e di porsi sempre senza giudizio di fronte a ciò che rappresenta, semplicemente scattando secondo un raro istinto giornalistico e una sensibilità, che rendono ancora oggi le sue fotografie di grande impatto emotivo e attualità.

La mostra è divisa in 3 sezioni: l’affaire Moro e la cronaca italiana, i ritratti e i reportages.

Si parte con il famoso scoop del ritrovamento del cadavere di Aldo Moro, per passare alle fotografie che raccontano la cronaca italiana dal disastro di Tesero, la strage di Bologna, il Palio di Siena e poi la lunga sezione di ritratti (8 fotografie di Papa Giovanni Paolo II, l’allora Cardinale Ratzinger, John Elkann sul tetto del Lingotto, il Presidente Pertini in vacanza, Italo Calvino, lo stilista Valentino nel suo studio e molti famosi sportivi).

Il percorso espositivo si conclude con la sezione dedicata ai grandi reportages: l’Africa, le Accademie Militari nell’ex Unione Sovietica, la carestia in Somalia, il capodanno tibetano e il Kumbha Mela in India.

La mostra, accompagnata da un volume pubblicato da Contrasto, è promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico – Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale.

———–

Leggi anche: Addio a Gianni Giansanti grande maestro della fotografia

Comments are closed.