Dacia Maraini – La grande festa

0

Dacia Maraini, La grande festa - Copertina del libroDa anni Dacia Maraini lavora a un libro che rifletta sul senso dell’uomo e sul suo passaggio nel mondo. Un libro in cui il passato si intrecci al presente. Un libro che accolga le persone care che hanno segnato la sua vita con l’amore dato e ricevuto, e oggi continuano a vivere nel “giardino dei pensieri lontani”: la sorella Yuki, il padre Fosco, il grande amore Alberto Moravia, il carissimo amico Pier Paolo Pasolini, il suo giovane compagno Giuseppe Moretti, rapito troppo presto da una malattia crudele. Un libro intenso e appassionato che mescola affetti privati e pubblici, in cui la memoria diventa l’occasione per comprendere quanto siano unici e speciali i doni che riceviamo dalle persone che amiamo. Perché chi non c’è più ha sempre qualcosa da dirci.

Dacia Maraini è autrice di romanzi, racconti, opere teatrali, poesie, narrazioni autobiografiche e saggi tradotti in venti Paesi. Nel 1990 ha vinto il Premio Campiello con La lunga vita di Marianna Ucrìa e nel 1999 il Premio Strega con Buio. I suoi ultimi libri sono Il treno dell’ultima notte (2008), La ragazza di via Maqueda (2009) e La seduzione dell’altrove (2010).

Scheda libro

Autore: Dacia Maraini
Titolo: La grande festa
Editore: Rizzoli
Collana: La scala
Prezzo: € 16,00
Pagine: 230
Anno: 2011

Comments are closed.