Philippe Daverio – Il Museo immaginato

0

Philippe Daverio - Il Museo immaginato“Il gioco dell’invenzione d’un museo ideale, un luogo dove le musevpossano seguire l’ipotesi d’una idea; un museo necessariamentevconcreto: ci si cammina, anche se solo virtualmente”. Guidato dalla sua curiosità e dal suo gusto personalissimo Daverio inventa la sua collezione d’arte, raccontando alcuni capolavori di tutti i tempi, dalla Pala di Brera di Piero della Francesca al Giuramento degli Orazi di David, dalla Nascita di Venere di Botticelli alla Canestra di frutta di Caravaggio. Opere note e meno note “lette” attraverso lo sguardo penetrante del critico, che le racconta in relazione al loro contesto o mettendone in evidenza i particolari.

Philippe Daverio è nato nel a Mulhouse, in Alsazia, e vive a Milano. Professore di Storia dell’arte presso lo IULM di Milano e di Storia del design presso il Politecnico di Milano, è direttore della rivista “Art e Dossier”. È autore e conduttore di Passepartout e da dicembre 2010 è anche uno dei volti di RAI5.

Scheda libro

Autore: Philippe Daverio
Titolo: Il Museo immaginato
Editore: Rizzoli
Collana: Illustrati
Prezzo: € 35,00
Pagine: 352
Anno: 2011

Comments are closed.