Milly Buonanno – La fiction italiana

0

Milly Buonanno - La fiction italianaDallo sceneggiato alle serie poliziesche, dalle storie di mafia alle biografie religiose e i drammi storici, dal fenomeno di popolarità de La Piovra, risposta italiana al serial statunitense Dallas, alla nascita di un’industria seriale con Un posto al sole, la prima soap opera nostrana: Milly Buonanno, da anni impegnata negli studi sul television drama, indaga la storia, l’evoluzione e i caratteri distintivi della narrazione televisiva italiana. Con una scoperta: la formazione del carattere ‘tipicamente nazionale’ della fiction è spesso il frutto di processi di commistione fra elementi culturali domestici e stranieri, nativi e di importazione, locali e globali, nella tensione costante fra identità nazionale e influssi internazionali.

Milly Buonanno è professore di Culture e industrie della televisione alla Sapienza Università di Roma. Ha fondato l’Osservatorio sulla Fiction Italiana ed è autrice e curatrice di oltre 50 libri, pubblicati in Italia e all’estero, sulle teorie della televisione, il dramma televisivo, genere e media. Il suo precedente volume L’età della televisione (2006), ha goduto di una larga circolazione internazionale nella traduzione inglese (The age of television, Intellect 2008) ed è stato definito ‘uno dei testi fondamentali dei television studies’.

Scheda libro

Autore: Milly Buonanno
Titolo: La fiction italiana. Narrazioni televisive e identità nazionale
Editore: Laterza
Collana: Libri del Tempo
Prezzo: € 20,00
Pagine: 208
Anno: 2012

Comments are closed.