Margherita di Savoia e la Biblioteca del Quirinale

0

La Regina Margherita di Savoia, Francesco Moretti, 1881, ritratto su vetro, cm 208 x 143, Perugia, Museo - Laboratorio di vetrate artistiche, Moretti Caselli, particolare

La Sala delle Bandiere del Palazzo del Quirinale, a Roma, ospita dal 23 febbraio al 17 marzo 2012 la mostra “Margherita di Savoia e la Biblioteca del Quirinale”. L’esposizione costituisce una specifica sezione della  mostra  “Il Quirinale. Dall’Unità d’Italia ai giorni nostri”, allestita in occasione delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Il percorso espositivo evidenzia la ricca personalità di Margherita, prima Regina d’Italia, focalizzando l’attenzione sul suo rapporto privilegiato con la Biblioteca del Quirinale, il cui nucleo fondante è costituito da una cospicua parte della sua biblioteca privata.
L’analisi di questo fondo librario ha fornito significativi elementi per contestualizzare Margherita nel suo ambito temporale, nelle sue peculiarità, nei suoi interessi, in definitiva nel suo stile di donna e di regina.

La mostra è corredata da postazioni multimediali per la lettura di e-books e di riproduzioni virtuali dell’originaria biblioteca della Regina (Piffetti) e dell’attuale Biblioteca della Presidenza della Repubblica.
È stata, inoltre, operata una scelta di brani musicali, connessi al legame di Margherita con la musica, da riprodurre in sottofondo.

Curata da Lucrezia Ruggi d’Aragona, la mostra è promossa dal Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica Italiana, con la collaborazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Unità tecnica di Missione per le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia –, della Regione Lazio, di Roma Capitale e della Provincia di Roma. L’organizzazione è curata dall’Associazione Civita.

Comments are closed.