Luca Miniero – Napoli-Milano da casello a casello

0

Luca Miniero - Napoli-Milano da casello a caselloIl bello di essere terroni è che lo sei sempre, sia che tu viva a Gaeta Nord, sia che ti trovi a Como Sud: e non sei mai solo. Luca Miniero, regista di Benvenuti al Sud, rivela tutto il suo talento comico raccontando le sue avventure di napoletano emigrato prima a Milano, poi a Roma e infine diventato fiorentino per scelta. Pagina dopo pagina Miniero smonta i pregiudizi e descrive l’Italia un po’ sguaiata ma molto vera della professoressa Emma Ausilio, l’avatar della peggiore napoletanità, il trionfo di tutti i luoghi comuni sul Sud del mondo e testimonianza vivente che il Nord non ha tutti i torti. “La sua avidità l’aveva portata ad affiliarsi con Salvatore, il bidello, che l’aveva eletta a cuoca. Era lei che come un pusher tagliava pomodori, e preparava frittate da smerciare agli scolari durante le lezioni. Era lei che ricattava Salvatore imponendogli il prezzo e la cresta, con ricavi esorbitanti che portavano i costi delle merende a livelli da usura”. Oppure delle cassiere di Roma che organizzano il matrimonio della figlia al telefono mentre ti danno il resto della spesa. O di Milano, dove le donne sono sempre così eleganti da far credere al maschio terrone che siano disponibili come le svedesi a Rimini. Anche se a Milano di svedese c’è solo l’Ikea.

Luca Miniero, nato a Napoli, regista, ha firmato campagne pubblicitarie per Rai, Enel, Opel e Ballarò. Tra i suoi film ricordiamo Incantesimo napoletano (2002), Nessun messaggio in segreteria (2005), Questa notte è ancora nostra (2008) e il clamoroso successo Benvenuti al Sud (2010). Questo è il suo primo libro.

Scheda libro

Autore: Luca Miniero
Titolo: Napoli-Milano da casello a casello
Editore: Rizzoli
Collana: Saggi
Prezzo: € 14,00
Pagine: 200
Anno: 2012

Comments are closed.