Antonio Hill – L’estate dei giochi spezzati

0

Antonio Hill - L'estate dei giochi spezzatiÈ una calda serata d’estate a Barcellona quando Marc Castell, diciannovenne rampollo di una famiglia dell’alta borghesia della città, cade da una finestra e muore. In casa con lui i suoi due migliori amici: Aleix Rovira e Gina Martì. La madre del ragazzo si rivolge a una sua vecchia conoscenza, il capo della polizia Savall, per capire se Marc si sia veramente ucciso o sia stato invece assassinato. L’indagine è affidata all’ispettore Héctor Salgado, il quale si rende presto conto di trovarsi di fronte a un caso complicato: tutti gli amici di Marc sembrano nascondere qualcosa e avere entrambi dei conti in sospeso con il morto. Con Héctor Salgado nasce uno straordinario personaggio destinato a entrare con forza nel cuore dei lettori: sulla quarantina, di origini argentine, affascinante e complicato, l’ispettore si è appena separato dalla moglie e ha un figlio adolescente.

Antonio Hill Gumbao è nato a Barcellona nel 1966. Laureato in psicologia, è un noto traduttore in Spagna di David Sedaris, Jonathan Safran Foer e Dave Eggers. Questo è il suo primo romanzo.

Scheda libro

Autore:
Antonio Hill
Titolo: L’estate dei giochi spezzati
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Prezzo: € 18,00
Pagine: 336
Anno: 2012

Comments are closed.