Salvatore Cingari – Un’ideologia per il ceto dirigente dell’Italia unita

0

Salvatore Cingari - Un'ideologia per il ceto dirigente dell'Italia unitaDal Granducato alla Grande Guerra, all’avvento del fascismo, alla Liberazione: basato su un’imponente mole di documenti inediti o poco conosciuti, il lavoro tenta di fare una storia delle idee politiche dei quadri intellettuali intermedi, cercando risposte ai grandi quesiti della storia nazionale: il Risorgimento fu una rivoluzione? Quanto fu «liberale» il moderatismo italiano? C’è continuità o rottura fra Italia liberale e fascismo? Quale consenso della cultura al regime? Fu autoctona la deriva razzista?

From the Grand Duchy to the Great War, from the rise of Fascism to the Liberation: based on numerous unpublished or little known documents, this work attempts to write a history of political ideas of middle-level intellectual cadres, to answer key questions of national history: was the Risorgimento a revolution? How “liberal” were Italian moderates? Is there continuity or break between liberal Italy and Fascism? Did intellectuals support the regime? Was the racist shift autochthonous?

Scheda libro

Autore: Salvatore Cingari
Titolo:
Un’ideologia per il ceto dirigente dell’Italia unita. Pensiero e politica al Liceo Dante di Firenze (1853-1945)
Editore: Leo S. Olschki
Collana:
Il Pensiero Politico – Biblioteca, vol. 32
Prezzo: € 42,00
Pagine: 502
Anno: 2012

Comments are closed.