Fare gli italiani. 150 anni di storia nazionale – Riapre la mostra a Torino

0

Fare gli italiani - Foto di Mattia Boero

Riapre a Torino, alle Officine Grandi Riparazioni, dal 17 marzo al 4 novembre 2012, la mostra “Fare gli italiani. 150 anni di storia nazionale“, arricchita da una nuova sezione espositiva.

Attraverso una pluralità di strumenti, narrazioni e linguaggi, oltre che con il supporto di filmati interattivi e di sorprendenti busti parlanti, che riproducono la fisionomia del nostri eroi risorgimentali, torneremo a confrontarci con la lettura della storia d’Italia fornita dai curatori della mostra, Walter Barberis e Giovanni De Luna, con l’immaginifico allestimento realizzato da Paolo Rosa e da Studio Azzurro.

La nuova sezione della mostra, dal titolo  “La Forza dell’unità“, il cui progetto di allestimento è di Carlo Pession e Riccardo Mazza, è uno strumento di approfondimento in più, che consente di osservare con sguardo complessivo, la trasformazione di un Paese considerato un tempo quale semplice “espressione geografica”, in una realtà politica ed economica importante, riconosciuta e dotata di un’identità unitaria forte.

Una prima area focalizza l’attenzione sugli Stati preunitari, con la citazione  degli eventi più significativi  degli anni che vanno dal 1815 al 1861 e una  serie di dati statistici-quantitativi in grado di tracciarne un profilo storico.

Un secondo spazio vuole mostrare il passaggio da un’Italia divisa e multicentrica a un’Italia unita ed economicamente forte, ai primi posti tra le potenze industriali. Il processo di crescita avvenuto tra il 1861 e il 2011 viene analizzato lungo quattro assi cronologici, che sviluppano altrettanti temi: l’economia, la partecipazione politica, la vita quotidiana e la cultura.

Anche quest’anno a organizzare la manifestazione è il Comitato Italia 150, con il sostegno della Città di Torino e il contributo di Intesa Sanpaolo.

Comments are closed.