Prato | Paolo Angeli in concerto

0

Paolo Angeli

A Prato, il ridotto del Teatro Politeama Pratese, martedì 13 marzo 2012 alle ore 21,15, ospita Paolo Angeli, talento della chitarra sarda preparata, eccezionale strumento orchestra a 18 corde con cui Angeli rielabora, improvvisa e compone una musica sospesa tra free jazz, folk noise, pop minimale.

Nato nel 1970, Angeli inizia a suonare la chitarra a 9 anni. Cresce a Palau in un ambiente musicale estremamente stimolante. Nel 1989 si trasferisce a Bologna, dove nasce il Laboratorio di Musica & Immagine: ensemble di 14 musicisti che, scardinando le barriere tra i generi musicali e praticando composizione e improvvisazione collettiva, si pone all’attenzione dei principali festival europei di musica innovativa.
Folgorato dall’incontro con Giovanni Scanu, chitarrista di Luras scomparso all’eta di 95 anni, apprende le forme e i moduli del canto a chitarra gallurese e logudorese. È dall’incontro-scontro tra avanguardia extra-colta e tradizione popolare che nasce la chitarra sarda preparata: strumento dotato di 18 corde, che racchiude in sé la chitarra baritono, il violoncello e la  batteria e dotato di martelletti, pedaliere, eliche a passo variabile. È del 1995 il suo concept album Dove dormono gli autobus. Nel 1997 vince il concorso Posada Jazz Project e incide Linee di fuga, primo lavoro con la chitarra modificata. Nel 2003 pubblica per la ReR il live in ‘Solo’ Bucato, sintesi di quattro anni di concerti in tutta Europa cui seguono le tournée in Canada e Stati Uniti.  Nello stesso anno, su richiesta di Pat Metheny, progetta un nuovo modello di chitarra sarda preparata. Nella Liuteria Stanzani – con la collaborazione di Francesco Concas e dello Studio MTA – nascono due chitarre gemelle, una delle quali è adottata dal musicista americano.
Nel 2005 realizza Nita, l’angelo sul trapezio (ReR), colonna sonora immaginaria che vede coinvolti gran pare dei musicisti della scena creativa bolognese. Nel 2005 Paolo si trasferisce a Barcellona. Il 2007 si apre con l’eclettico Tessuti (ReR), progetto in Solo dedicato alle composizioni di Fred Frith e Björk, e con il vinile Andature Portanti (Wallace Records). Segue una gemma nella sua produzione: il dualdisc Tibi (ReR 2010), basato sul reportage fotografico della chitarra sarda preparata, realizzato da Nanni Angeli e sonorizzato dal vivo in ‘Solo’ con una suite musicale che include nuove composizioni e brani estratti dai precedenti lavori discografici.

Comments are closed.