Merano | La nuova stagione dei Giardini di Sissi e del Touriseum

0

Giardini di Sissi, Merano

Riaprono i Giardini di Sissi di Merano, parco botanico molto amato, tra le mete turistiche più frequentate dell’Alto Adige. Non un semplice Giardino ma un “mondo esperienziale”. I Giardini di Castel Trauttmansdorff affascinano ogni anno migliaia di visitatori coniugando natura, cultura ed arte in una dimensione che coinvolge tutti i sensi.
Domenica 1 aprile 2012, data di riapertura dei Giardini, ad attendere i visitatori un tripudio di profumi e colori: sbocciano 230.000 bulbi, tra tulipani, narcisi e giacinti.
Seguirà a fine maggio la romantica fioritura di iridi, rose ed ortensie. Il 24 maggio un appuntamento importante per gli appassionati di botanica: il battesimo di una nuova varietà di rosa con il nome ‘Trauttmansdorff’!
In estate si potrà ammirare un mare luminoso di girasoli e per la prima volta nel laghetto delle ninfee fioriranno più di 100 differenti varietà di questa pianta. Da agosto fino in autunno circa 200 varietà di dalie e camelie creeranno uno scenario eccezionale!

Per la stagione 2012, è in programma la nuova mostra temporanea “Radici, tuberi & Co. – Il prodigioso mondo invisibile”, che svela al visitatore i comportamenti, le astuzie, le strategie e il modo in cui le piante si assicurano la sopravvivenza ancorando le proprie radici in profondità. La mostra rivela anche alcune curiosità di vita quotidiana e aneddoti storici sorprendenti.  A corollario della mostra tre avvincenti momenti clou tenuti da rinomati esperti; in primavera Gesine Wischmann terrà una coinvolgente presentazione sulla radice di ginseng; in estate sarà la volta del workshopRadici e colori” e, per finire, in autunno Siegfried de Rachewiltz, il famoso castellano altoatesino, racconterà aneddoti sulla cultura contadina locale.

Con l’apertura dei Giardini anche il Touriseum, il Museo provinciale del Turismo, inizia la sua stagione. Dove un tempo soggiornò l’Imperatrice Sissi, oggi il Touriseum offre un piacevole viaggio attraverso 200 anni di storia del turismo in Tirolo. Il cuore del museo si snoda in un percorso espositivo di venti sale allestite come una scenografia vivente, mentre il più grande flipper in legno al mondo invita grandi e piccini ad una divertente “attraversata” dell’Alto Adige. Sempre all’interno del Touriseum, dove un tempo erano le stanze dell’Imperatrice Elisabetta e di Francesco Giuseppe, ora è allestita una mostra permanente dedicata ai soggiorni dell’amata Sissi a Merano.

Comments are closed.