Disabilità e salute materno-infantile: un esempio di cooperazione

0

Kilimangiaro Marathon

Alla Casa delle culture del mondo di Milano è in programma un incontro dal titolo “Disabilità e salute materno-infantile: un esempio di cooperazione”, promosso dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Milano e Medici con l’Africa CUAMM Varese.
All’incontro, previsto per sabato 14 aprile 2012 alle ore 15.00, sarà presente Gavino Maciocco, che introdurrà il contesto dei sistemi sanitari in Africa, Luca Scali, che descriverà l’intervento sulla disabilità nel West Nile dell’Uganda, e Italo Nessi, che illustrerà i programmi per la riduzione della mortalità materna e la sicurezza del parto in Uganda.

A seguire, presentazione dell’iniziativa “Run For Africa, Run With Africa”, maratona di Milano a scopo benefico, e consegna dei pettorali alle staffette che parteciperanno alla Milano City Marathon del 15 aprile al fianco di Medici con l’Africa CUAMM Varese. Saranno oltre cento staffette (rispetto alle quarantatre del 2011) e più di quattrocento podisti, tra cui i componenti della “Staffetta Africana”: Ayuen (Kenya), Habtamu (Etiopia), Nasri (Tanzania) e Tolosa (Etiopia), quattro atleti disabili che hanno subito amputazioni in seguito a gravi incidenti e hanno ricevuto protesi per camminare e per correre. La staffetta, che ha già partecipato alla Kilimanjaro Marathon a Moshi (Tanzania), sarà affiancata in gara da Danilo Goffi, vincitore delle maratone di Venezia (1995) e Torino (2005), 9° classificato alla maratona olimpica di Atlanta (1996).

Comments are closed.