Armando Donato – Messina obiettivo strategico

0

Armando Donato - Messina Obiettivo Strategico; organizzazione difensiva ed eventi bellici 1940-1943Messina, all’indomani degli eventi che la videro estremo baluardo difensivo del Regno delle Due Sicilie, tramontato a favore dello Stato unitario italiano, seppur da considerarsi Piazza Militare di prim’ordine, rivestì un ruolo secondario in relazione alle successive epoche storiche.
Con lo scoppio del secondo conflitto mondiale, Messina riassunse il proprio ruolo operativo primario, ed ebbe l’occasione di operare in battaglia da protagonista, poiché luogo strategico questa volta fondamentale per le sorti della guerra nello scacchiere mediterraneo, ed in un secondo tempo europeo.
Il volume, ricco di immagini inedite, descrive i sistemi difensivi approntati prima e durante la guerra, gli avvenimenti relativi allo sbarco alleato in Sicilia (Op. Husky), i terribili bombardamenti angloamericani che colpirono la città e le aree limitrofe dal 1940 al 1943, nonché i molteplici attacchi sottomarini e navali nell’area dello Stretto.
L’opera riempie un più che trentennale vuoto, documentando  l’ultimo significativo evento bellico della millenaria storia di Messina.

Scheda libro

Autore:
Armando Donato
Titolo: Messina obiettivo strategico. Organizzazione difensiva ed eventi bellici 1940-1943
Editore: Edas Messina
Collana: Messina e la sua storia-36
Prezzo: € 23,00
Pagine: 208 (100 immagini)
Anno: 2009

 

Comments are closed.