Il merletto, un’arte veneziana

0

Una scena del film Il merletto, un’arte veneziana

Alla 45ma edizione del “WorldFest Houston International Film Festival”, festival di cinema e audiovisivi degli Stati Uniti, si è aggiudicato il prestigioso “Gold Remi Award”, nella categoria documentari, il film “Il merletto, un’arte veneziana” (The Lace, a Venetian Art), diretto da Alessandro Bettero.

Espressamente concepito e realizzato in occasione della riapertura del Museo del Merletto di Burano, avvenuta a giugno dell’anno scorso (dove viene proiettato nella sala introduttiva al piano terra), il film narra la nascita e lo sviluppo dell’arte del merletto sullo sfondo delle vicende della Serenissima.

Girato in alta definizione e sottotitolato in inglese, è stato realizzato con la consulenza di Paola Chiapperino, già direttore del Museo del Merletto, e con il contributo per i testi di Doretta Davanzo Poli, nota storica del merletto e docente all’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Il film si arricchisce dei ricordi e delle vivide testimonianze delle merlettaie di Burano, oltre che di ricostruzioni storiche realizzate con attori in abiti d’epoca e filmate all’interno di alcuni palazzi storici veneziani tra cui Palazzo Ducale, Palazzo Mocenigo, Ca’ d’Oro, Basilica di San Marco, la fornace vetreria di Formia Luxury Glass a Murano e in altre location tra Burano, Murano, Torcello, Chioggia e Altino.

Rare ed esclusive sono anche le immagini che ripropongono alcuni tra i manufatti più antichi della collezione appartenente al Museo del Merletto e alla Fondazione Musei Civici di Venezia, che coprono gli ultimi cinque secoli.

Comments are closed.