Alberto Garcia-Alix, mostra personale a Milano

0

Alberto Garcia-Alix, Eva 2001 © Alberto Garcia-Alix La galleria Camera 16 di Milano presenta i lavori di uno dei più importanti fotografi europei contemporanei Alberto Garcia-Alix.
L’esposizione, che rimarrà aperta al pubblico dal 6 giugno al 27 luglio 2012, è curata da Carlo Madesani.
In mostra quindici fotografie, inedite per l’Italia, che raccontano la carriera creativa di Alberto con lampi intimi di se stesso, dei suoi amici e conoscenti; il paesaggio umano è interpretato da García-Alix in un modo molto personale, sempre alla ricerca dei limiti suoi e del suo modo di fotografare.

Alberto produce immagini di estremo realismo, a volte molto crudo, dove la durezza è mitigata dal raffinato uso  del bianco e nero. Il modo in cui utilizza la luce e come la ricrea nella camera oscura rende la sua opera unica nello scenario della fotografia contemporanea.

Negli ultimi anni il fotografo ha intrapreso una nuova ricerca artistica. Famoso per i suoi ritratti, Garcia-Alix si trova ora a costruire le sue storie attraverso il video: un suo modo di guardare alla realtà che corre in parallelo a ciò che narra con la macchina fotografia.
Per l’occasione, a Camera 16 saranno presentati tre video recenti – De carne y hueso ( 40 min), Lo más cerca que estuve del paraíso (20 min), Un horizonte falso (10 min) – accompagnati dalla musica tango avant-garde del compositore argentino Daniel Melingo.

Comments are closed.