Ferrara | Violence. L’arte interpreta la violenza

0

Il Padiglione d’Arte Contemporanea di Ferrara ospita fino al 10 giugno 2012  la mostra collettiva “Violence. L’arte interpreta la violenza”, scelta per la XV edizione della Biennale Donna e organizzata dall’UDI – Unione Donne in Italia di Ferrara e dalle Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara.

L’esposizione, curata da Lola Bonora e Silvia Cirelli, propone il percorso di sette artiste, Valie Export, Regina José Galindo, Loredana Longo, Naiza H. Khan, Yoko Ono, Lydia Schouten e Nancy Spero che raccontano realtà ed esperienze estremamente diverse l’una dall’altra, indagando la pratica della violenza nelle sue accezioni più ampie e disparate: da quella individuale a quella familiare, da quella culturale a quella politica fino ad arrivare a quella sociale.

La rassegna rivela confronti a volte urlati altre soffocati, presentati con una molteplicità di linguaggi espressivi come sculture, fotografie, disegni, videoarte e installazioni, anche realizzate appositamente per la Biennale.

Comments are closed.