Eugenio Baroncelli – Falene. 237 vite quasi perfette

0

Eugenio Baroncelli - Falene. 237 vite quasi perfetteC’è una figura ricorrente in tutte le sezioni di questo libro, quella di Robert Walser «l’uomo che entra in tutti i miei libri». «Amo la vita – ha scritto Walser – ma la amo perché spero che mi offra l’occasione di buttarla via decorosamente». Pensiero che ben riassume l’idea che sta alla base di Crepuscoli: le vite degli altri osservate attraverso una patina crepuscolare, un velo di malinconia che si rivela salutare perché, ci ricorda Baroncelli, «forse sono i ricordi e i racconti a rendere sopportabili le nostre perdite». Con questo terzo libro Baroncelli completa quella sorta di trilogia iniziata con il Libro di candele e proseguita con Mosche d’inverno. Se la struttura del libro è uguale – brevi fulminanti ritratti biografici divisi in sezioni – tuttavia riesce sempre a stupire la capacità dell’Autore di condensare, in pochi tratti, vite di uomini illustri e di perfetti sconosciuti, accomunati tutti, questavolta, da una qualche sconfitta: «il fallimento è l’oggetto di sforzi che, per riuscire, debbono fallire». Ma quel che è davvero fuori del comune è il coinvolgimento del lettore in queste biografie svelate per guizzi fulminanti: Baroncelli ci fa misurare con i destini altrui, ci ammonisce che a farci incontrare il Destino spesso è un’inezia; in una parola: le vite degli altri ci aiutano a vivere. Fra gustosi aneddoti e riflessioni amare c’è spazio anche per qualche enigma. Nel libro infatti, nella sezione «Chi è?», il lettore è invitato a indovinare il nome di uomini e donne illustri dal racconto delle loro vite.

Scheda libro

Autore: Eugenio Baroncelli
Titolo: Falene. 237 vite quasi perfette
Editore: Sellerio
Collana: La memoria
Prezzo: € 14,00
Pagine: 304
Anno: 2012

Comments are closed.