Marostica dedica una mostra a Cosroe Dusi

0

Opera di Cosroe Dusi

Le sale storiche del XIV secolo del Castello Inferiore di Marostica (VI) dal 7 luglio al 14 ottobre 2012 ospitano una mostra monografica dedicata a Cosroe Dusi, pittore che ebbe un ruolo di primo piano nel panorama artistico dell’Ottocento veneto e internazionale.

L’esposizione indaga la figura e l’opera  di questo talentuoso artista veneziano – autore di magnifici ritratti, di tavole d’altare con soggetti religiosi, di opere di genere storico e mitologico e dei sipari dei più famosi teatri come La Fenice di Venezia e quelli di Mosca e San Pietroburgo –  che, legato alla bellissima città murata, decise di trascorrervi gli ultimi giorni della sua vita.

In mostra una selezione di oltre 200 opere: 40 dipinti – anche di grandi dimensioni – e oltre 150 tra disegni, acquarelli, litografie e documenti originali.

Importante risulta la partecipazione del Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo che ha voluto rendere omaggio a questo artista assicurando il prestito di 2 disegni inediti.

La mostra, a cura di Nico Stringa e Maurizio Mottin,   è promossa dal Comune di Marostica e dalla Regione del Veneto, con il patrocinio del Mibac e della Provincia di Vicenza, ed è accompagnata da un catalogo edito da Skira.

Comments are closed.