Venezia | Tiepolo nero. Opera grafica e matrici incise

0

Giovanni Battista Tiepolo, matrice

A Venezia, nelle sale di Ca’ RezzonicoMuseo del Settecento veneziano, dal 21 luglio al 15 ottobre 2012 è in programma la mostra “Tiepolo nero. Opera grafica e matrici incise”, curata da Lionello Puppi e Nicoletta Ossanna Cavadini.

Si tratta di una importante occasione di approfondimento su dei materiali artistici ancora poco noti, eppure di assoluta rilevanza per lo studio della storia dell’arte: le matrici e le incisioni.
In particolare le prime, quelle in rame, tutte di proprietà della Fondazione Civici Musei di Venezia e oggetto di un accurato restauro da parte dell’Istituto Nazionale della Grafica, vengono ora messe tra loro a confronto per permettere di valutare la qualità altissima dei risultati raggiunti da Giovanni Battista Tiepolo, grande innovatore anche in questo genere, grazie alla sua appassionata ricerca di preziosi risultati tecnici e di rare abilità espressive.

Sulla straordinarietà delle matrici in rame di Tiepolo, l’esposizione presenta una selezione di esemplari, che si rivela la spiccata originalità di questa proposta scientifica, documentando al meglio la “grandissima forza immaginativa” del pittore veneziano.

La mostra nasce dalla fattiva collaborazione di tre istituzioni: il m.a.x. museo di Chiasso, l’Istituto Nazionale per la Grafica di Roma e la Fondazione Musei Civici di Venezia.

Comments are closed.