Emylia Hall – Il libro delle estati

0

Emylia Hall - Il libro delle estatiCosa fare quando un passato dolorosamente lasciato alle spalle torna a bussare alla porta facendo riemergere i ricordi più belli? E’ quello che succede a Beth Loewe, una giovane donna  inglese che vive a Londra, quando il padre le consegna un pacco indirizzato a lei proveniente dall’Ungheria. La sua prima reazione è di stupore e di rabbia: non vuole avere più niente a che fare con quel paese e con tutto quello che ha significato per lei. Una volta rimasta sola, però Beth apre il pacco e trova un album di fotografie e ricordi, il “Libro delle estati”, creato dalla madre Marika nel corso degli anni, oltre a una lettera che le annuncia l’improvvisa morte della donna. Turbata ed esitante, Beth comincia a sfogliare l’album e, pagina dopo pagina, rivive le indimenticabili estati trascorse con la madre in Ungheria. Marika aveva deciso di tornare a vivere nel suo paese vent’anni prima, quando la figlia era ancora piccola, lasciandola in Inghilterra con il padre. Dopo il trauma iniziale Beth inizia a farle visita ogni anno in Ungheria durante le vacanze estive. Sono giornate meravigliose e bucoliche: Beth scopre il mondo, la natura, e si apre alla vita, accompagnata dall’affetto della sua vivace, fiera ed esotica madre ungherese e dall’amore tenero di Tamás, un ragazzino del posto. L’ultima estate, quando Beth ha ormai sedici anni, succede però qualcosa che cambierà per sempre la sua esistenza e le farà troncare i rapporti con Marika e con quella terra. Fino a quando “Il libro delle estati” non riporta prepotentemente il passato al presente, vivido come un tempo. Nella sua opera d’esordio, Emylia Hall tratteggia con tocco delicato e poetico i sentimenti contrastanti che accompagnano la crescita e la ricerca d’identità di una ragazzina divisa tra due mondi lontanissimi, l’Inghilterra e l’Ungheria, e soprattutto tra una madre irresistibile ma imperfetta e un padre affettuoso ma distante. Il libro delle estati è un romanzo di formazione evocativo e commovente, che restituisce con assoluta immediatezza la magia e l’ardore degli anni dell’infanzia e dell’adolescenza.

Emylia Hall è nata nel 1978 ed è cresciuta nel Devon. Figlia di padre inglese e madre ungherese, dopo aver studiato all’Università di York e a Losanna ha lavorato per cinque anni a Londra in un’agenzia pubblicitaria prima di trasferirsi sulle Alpi francesi, dove ha iniziato a dedicarsi alla scrittura. I racconti di Emylia Hall sono stati pubblicati su diverse riviste e Il libro delle estati è stato indicato da “Elle Magazine UK” come uno dei tre romanzi d’esordio più attesi del 2012. L’autrice vive a Bristol con il marito, anche lui scrittore.

Scheda libro

Autore: Emylia Hall
Titolo: Il libro delle estati
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Prezzo: € 12,90
Pagine: 312
Anno: 2012

Comments are closed.