Inventari dei manoscritti delle biblioteche d’Italia. Vol. 115. I frammenti ebraici dell’Archivio di Stato di Modena. Tomo I

0

Inventari dei manoscritti delle biblioteche d'Italia. Vol. 115. I frammenti ebraici dell'Archivio di Stato di Modena. Tomo ISono catalogati 274 frammenti ebraici, ricomposti negli originari 124 manoscritti medievali, copiati nei secc. XI-XVI nelle tre tradizioni scrittorie dell’occidente (sefardita, ashkenazita e italiana) – e sopravvissuti per essere stati riusati come legature di registri e libri conservati presso l’Archivio di Stato di Modena. Oltre ad antiche Bibbie del sec. XI copiate in Italia meridionale, compaiono preziosi testi della Mišnah, del Talmud babilonese, opere normative, filosofiche, cabbalistiche e qualche raro testo scientifico.

The 274 Hebrew fragments catalogued here have been recomposed in 124 original medieval manuscripts, copied during the 11th-16th centuries in the three Western scriptural traditions (Sephardic, Ashkenazic and Italian). They survived for having been re-used as bindings of records and books kept in the Modena State Archives. Also included are ancient 11th-century Bibles copied in Southern Italy, precious texts of the Mishnah and the Babylonian Talmud, normative, philosophical, kabbalistic works and some rare scientific texts.

Scheda libro

Titolo: Inventari dei manoscritti delle biblioteche d’Italia. Vol. 115. I frammenti ebraici dell’Archivio di Stato di Modena. Tomo I
Editore: Leo S. Olschki
Collana:
Inventari dei manoscritti delle biblioteche d’Italia, vol. 115
Prezzo: € 78,00
Pagine: 164 con 64 figg. n.t. e 16 tavv. f.t. a colori
Anno: 2012

Comments are closed.