Un Trattato Universale dei colori. Il ms. 2861 della Biblioteca Universitaria di Bologna

0

Un Trattato Universale dei colori. Il ms. 2861 della Biblioteca Universitaria di BolognaUn celebre ricettario per colori tardo medievale in latino e volgare, trascritto, tradotto e commentato dal punto di vista codicologico, storiografico, fisico-chimico e del lessico. Le ricette relative agli smalti vennero pubblicate da Giovambattista Passeri nel 1758 e la curatrice del volume, sulla scorta dell’interpretazione di documenti pubblicati e l’ampliamento del glossario medievale, giunge a indicare una stretta relazione tra il manoscritto e la bottega di illustri ceramisti pesaresi del XV secolo.

A famous late Middle Ages dye-making recipe book written in Latin and vulgar language, translated and commented on from the codicological, historiographical, physical-chemical and lexical point of view. The enamel recipes were published by Giovambattista Passeri in 1758. The interpretation of published documents and an extended Medieval glossary allow the editor of the volume to point out a strong relationship between the manuscript and the workshops of famous 15th-century pottery masters from Pesaro.

Scheda libro

Titolo: Un Trattato Universale dei colori. Il ms. 2861 della Biblioteca Universitaria di Bologna
A cura di: Francesca Muzio
Editore: Leo S. Olschki
Collana:
Biblioteca dell’«Archivum Romanicum». Serie I, vol. 384
Prezzo: € 32,00
Pagine: xxiv-300
Anno: 2012

Comments are closed.