Yato Hasta… (Dove vanno le mani…) – Al MAO di Torino spettacolo di danza di Antonella Usai

0

Antonella Usai - Foto Colangelo

Il MAO – Museo d’Arte Orientale di Torino giovedì 26 luglio 2012 alle ore 21,00 propone il nuovo spettacolo di danza di Antonella Usai dal titolo Yato Hasta… (Dove vanno le mani…),  creato appositamente per DARBAR, la rassegna di concerti, incontri e conferenze organizzata dal museo in collaborazione con l’Associazione Musicale Contrattempo, con il sostegno della Compagnia di San Paolo.

Per l’occasione tre musicisti d’eccezione accompagnano dal vivo la danzatrice torinese: al violino la poliedrica Jyotsna Shrikant, acclamata tanto a Londra quanto nei massimi festival indiani; alle percussioni Rao Narasimha Prakash, meglio noto come Prakash Bangalore, virtuoso del gatham e percussionista riconosciuto a livello internazionale; infine, al canto Vamshikrishna Vishnudas, giovane talento che ha già al suo attivo numerose collaborazioni con alcuni tra i più grandi musicisti e danzatori indiani.
Protagonista  e regista dello spettacolo è Antonella Usai – italiana di nascita e indiana per adozione – diplomata in bharatanatyam presso la Darpana Academy of Performing Arts di Ahmedabad e unica danzatrice non indiana ad essere stata scritturata presso la compagnia diretta da due icone della danza indiana come Mrinalini e Mallika Sarabhai.

Yato Hasta… (Dove vanno le mani…) nasce e si sviluppa dall’esplorazione del repertorio musicale e coreutico tradizionale dell’India meridionale da cui emerge un universo creativo assolutamente originale ed un’arte che sa, ancora oggi, dopo due millenni e oltre di storia, sorprendere ed emozionare.

Comments are closed.