Ad “Etna in scena” la Madama Butterfly di Puccini

0

Madama Butterfly

Nell’ambito della rassegna “Etna in scena“, l’anfiteatro Falcone – Borsellino di Zafferana Etnea (CT), sabato 28 luglio 2012 alle ore 21.30, ospita la Madama Butterfly di Giacomo Puccini, opera in tre atti su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illicadi, con i solisti dell’Opera House di Baltimora, l’Orchestra di Stato Ucraina diretta dal M° Silvano Frontalini e l’Ensemble Lirico Siciliano diretto dal M° Francesco Costa, per la regia di Francesco Bondì.

La Madama Butterfly è certamente una delle opere più emozionanti e coinvolgenti. Una storia cui fa da palcoscenico la splendida città di Nagasaki dove sbarca l’ufficiale della marina degli Stati Uniti Pinkerton (interpretato dal tenore Igor Borko) che sposa la quindicenne geisha Cio-Cio-San, i cui panni sono vestiti dal soprano Manami Hama, che di lì a breve sarà ripudiata e abbandonata dal marito ritornato in America.
È proprio il soprano Manami Hama ad esprimere tutta la convinzione e la forza di questa donna che, pur struggendosi nella lunga attesa accanto al bimbo nato da quelle nozze, forte di un amore ardente e tenace, continua a credere nel ritorno dell’amato. Amore, rifiuto e morte questo il tragico epilogo che vedrà Pinkerton tornare dopo tre anni per prendersi il bambino della cui esistenza è stato messo al corrente dal console Sharpless, interpretato dal baritono Dobromir Momekov, per portarlo con sé in patria ed educarlo secondo gli usi occidentali.

Comments are closed.