Walter Veltroni – L’ Isola e le rose

0

Walter Veltroni - L' Isola e le rose Giulio è un incorreggibile vitellone, Giacomo fa l’avvocato, Lorenzo è il figlio del proprietario del Grand Hotel, Simone era il genio della classe e oggi è ingegnere: quattro ragazzi di Rimini uniti da un’amicizia indissolubile. Quando Giulio ha un’idea folle – costruire una piattaforma appena oltre il limite delle acque territoriali, dove accogliere una comunità di artisti, poeti, amanti della bellezza – tutti si danno da fare per realizzarla: anche Elisa, dolce secchiona con lo chignon nero, anche Laura, giovane giornalista conquistata dal progetto, e una barista dalla bellezza esplosiva, Luana. Siamo alla viglia del 1968, e nessuna impresa sembra impossibile. Il nuovo romanzo di Walter Veltroni è una commedia all’italiana che, ispirandosi a un episodio vero e dimenticato, racconta la nascita, a 11 chilometri dalla costa, di un locale che attrae turisti da tutta Europa, la dichiarazione d’indipendenza dell’Isola delle Rose (anzi, Insulo de la Rozoj, visto che la lingua ufficiale è l’esperanto) e l’invenzione di una radio pirata. Parla di amori, tradimenti, debolezze, slanci, padri che muoiono e figli che riscoprono sentimenti perduti… È il romanzo di un’utopia destinata a saltare in aria con le cariche esplosive sistemate dalla guardia costiera, e di un sogno che valeva la pena di vivere.

Walter Veltroni è stato direttore dell’“Unità”, vicepresidente del Consiglio, sindaco di Roma, segretario del Partito democratico e candidato premier alle elezioni politiche del 2008. Gli ultimi suoi libri con Rizzoli sono Forse Dio è malato (2000), Il disco del mondo (2003), Senza Patricio (2004), La scoperta dell’alba (2006), La nuova stagione (2007), Noi (2009) e L’inizio del buio (2011).

Scheda libro

Autore: Walter Veltroni
Titolo: L’ Isola e le rose
Editore: Rizzoli
Collana: Saggi
Prezzo: € 17,50
Pagine: 324
Anno: 2012

Comments are closed.