Una finestra sul mondo. Da Dürer a Mondrian e oltre

0

Lorenzo di Credi, Ritratto di giovane donna o Dama dei gelsomini, 1485-1490. Olio su tavola, 77,2 x 55 x 2,5 cm, Pinacoteca civica, Musei San Domenico, ForlìNella sede del Museo Cantonale d’Arte e del Museo d’Arte di Lugano dal 16 settembre 2012 al 6 gennaio 2013 è aperta al pubblico la mostra “Una finestra sul mondo. Da Dürer a Mondrian e oltre. Sguardi attraverso la finestra dell’arte dal Quattrocento ad oggi”.

In esposizione 200 opere provenienti da musei internazionali e importanti collezioni private che, attraverso lo sguardo di 114 artisti diversi, illustra il fondamentale ruolo che la finestra, intesa sia come strumento sia come soggetto, ha svolto nell’elaborazione e nel mutamento dei linguaggi artistici, tramite forme espressive che spaziano dal disegno alla videoinstallazione.

Organizzata per nuclei tematici, l’esposizione si apre al Museo d’Arte, dove il percorso spazia dal Quattrocento alle avanguardie storiche, e prosegue al Museo Cantonale d’Arte con opere che giungono fino alla contemporaneità.

La mostra, curata da Giovanni Iovane, Marco Franciolli, Sylvie Wuhrmann, è accompagnata da un catalogo edito da Skira.

Comments are closed.