Nulla a perdere, personale di Gigi Gatti

0

Foto di Gigi Gatti

Al Museo Diocesano di Milano si terrà il nuovo appuntamento di MuDi Contemporanea, con la personale di Gigi Gatti, dal titolo Nulla a perdere“, a cura di Paolo Biscottini.

L’esposizione, che resterà aperta al pubblico dal 16 ottobre al 18 novembre 2012, presenta 40 fotografie dell’artista lodigiano, realizzate tra il 2006 e il 2009. Il paesaggio è il soggetto che caratterizza questa serie di scatti; un paesaggio dove tutto è avvolto dalla nebbia, dalla neve e dal silenzio. Uno scenario libero da figure umane ma la cui presenza è comunque sentita in maniera intensa, attraverso singoli elementi che ne testimoniano il passaggio, come le reti di un campo di calcio, le orme delle scarpe impresse sulla neve, l’altalena che sembra ancora dondolare.

Dal punto di vista tecnico, Gigi Gatti sperimenta nuove soluzioni. Dapprima realizza delle diapositive che, proiettate su uno schermo, vengono successivamente fotografate con una piccola macchina digitale, generando così una serie di rimandi che fanno emergere un paesaggio altro.

La mostra è accompagnata da un catalogo edito dal Museo Diocesano con testo di Roberto Mutti.

Comments are closed.