Lecce, E-Lite studiogallery – Architetture di luce, personale di Mary Obering

0

 MaryObering nel suo studio a Specchia_alle spalle Per Roger, Acrilico, uovo e foglia d'oro su legno, 2005

E-lite studiogallery di Lecce, dal 31 ottobre al 3 dicembre 2012, presenta la mostra personale di Mary Obering dal titolo “Architetture di luce”, a cura di Marina Pizzarelli.
In esposizione oltre venti opere dell’artista newyorkese, di cui quelle degli ultimi anni esposte per la prima volta.

Lo stretto legame tra la Obering e il Salento (da lei eletto luogo ideale per ispirarsi e in cui ama trascorrere la primavera e l’autunno in una quotidianità divisa tra la casa di Novaglie e lo studio di Specchia) è evidente nel ciclo di opere selezionate per la mostra, che mettono in risalto il risultato di un dialogo privilegiato fra l’artista e l’architettura salentina, con un particolare apprezzamento per la severità dell’architettura normanno-sveva, le masserie, le costruzioni povere salentine. Un dialogo che l’ha portata a mettere alla base della sua ricerca il modulo parallelepipedo del mattone di pietra leccese, elemento primario dell’architettura salentina, e a giocare sul rapporto di questo stesso elemento con il colore e con l’oro.

La mostra è realizzata da E-lite studiogallery in collaborazione con il Comune di Lecce – Settore Cultura – e Maison de Créatife.

Comments are closed.