Antonio Sanfilippo. Gli anni Sessanta. Il colore del segno

0

Antonio Sanfilippo: Senza titolo, 1963. Tempera su tela, cm 70 x 100 Agrigento, collezione privata

Alle Fabbriche Chiaramontane di Agrigento dal 27 ottobre 2012 al 13 gennaio 2013 è in programma una mostra dedicata ad Antonio Sanfilippo, uno dei più grandi interpreti dell’Astrattismo in Itali.

In esposizione un nucleo consistente dei lavori che Sanfilippo inviò alla Biennale di Venezia del 1966, oltre a numerose opere documentate in importanti mostre degli anni Sessanta in Italia e all’estero, oggi di proprietà di musei pubblici e di collezionisti privati. Un’indagine che mette in luce con larghezza e con sguardo esclusivo il tempo della piena e più colma maturità di Sanfilippo: quegli anni Sessanta nel corso dei quali l’artista venne individuato in Italia e all’estero come una delle personalità fondative dell’arte astratta italiana.

La mostra, accompagnata da un catalogo pubblicato da Silvana Editoriale, è organizzata dall’associazione Amici della Pittura Siciliana dell’Ottocento con il contributo dell’Archivio Sanfilippo di Roma, e il patrocinio del Comune e della Provincia Regionale di Agrigento.

Comments are closed.