Bassano del Grappa | Novecento Italiano. Passione e collezionismo

0

Giorgio de Chirico Piazza d’Italia, 1951 Olio su tela, 43,5 x 56,5 cm Inghilterra, Collezione privata

A Bassano del Grappa (VI), nella nuova ala del Museo Civico, dal 20 ottobre 2012 al 20 gennaio 2013 è aperta al pubblico la mostra “Novecento Italiano. Passione e collezionismo“.

In esposizione 90 opere di 46 tra i più amati artisti del XX secolo, tra i quali Balla, Severini, Carrà, De Pisis, Casorati e ancora Burri, Campigli, De Chirico, Tosi, Wildt, Fontana, Ligabue, Guttuso, fino a Morandi, Manzù, Martini, Santomaso, Schifano, Tancredi, Turcato, Afro.

Le opere provengono da alcune importanti e “storiche” raccolte private italiane.

Un focus particolare è dedicato al collezionismo bassanese del Novecento, che propone altri significativi lavori dei principali autori del secolo passato  – evidenziati specificamente nel percorso – frutto di un’attività di ricognizione sul territorio e segno dell’attenzione e della sensibilità prestata anche dai collezionisti locali all’arte italiana del XX secolo.

La mostra, accompagnata da un catalogo edito da Skira, è promossa dalla Città di Bassano del Grappa-Museo Civico, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Verona Vicenza Belluno e Ancona e la collaborazione degli Amici dei Musei e dei Monumenti di Bassano del Grappa, ed è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero dello Sviluppo Economico e della Regione del Veneto.

Comments are closed.