Brueghel. Meraviglie dell’arte fiamminga

0
Pieter Brueghel il Giovane, Danza nuziale all’aperto, 1610 ca., Olio su tavola, 74,2 x 94 cm, U.S.A. Collezione privata

Pieter Brueghel il Giovane, Danza nuziale all’aperto, 1610 ca., Olio su tavola, 74,2 x 94 cm, U.S.A. Collezione privata

A Roma, al Chiostro del Bramante, dal 18 dicembre 2012 al 2 giugno 2013 (prorogata fino al 7 luglio 2013) è in programma la mostra “Brueghel. Meraviglie dell’arte fiamminga“, a cura di Sergio Gaddi e Doron J. Lurie.

Un’importante occasione per ammirare i capolavori di un’intera dinastia di eccezionale talento, attiva tra il XVI e il XVII secolo, e ripercorrerne la storia, lungo un orizzonte temporale, familiare e pittorico di oltre 150 anni.

In esposizione oltre 100 opere che offrono al pubblico la possibilità di vedere da vicino meravigliosi dipinti provenienti da musei nazionali e internazionali e da un elevato numero di prestigiose collezioni private, nella cui  estremamente frammentaria dislocazione nel mondo sta l’eccezionalità di questa mostra, che è riuscita a raccogliere e mettere insieme capolavori altrimenti difficilmente accessibili.

La retrospettiva romana è promossa e organizzata da Arthemisia Group in collaborazione con DART Chiostro del Bramante.

Comments are closed.