Al CIAC di Foligno la retrospettiva dedicata a Edward Weston

0

Edward Weston, Dunes, Oceano, 1936

È dedicata a Edward Weston la mostra che dal 16 dicembre 2012 al 17 febbraio del 2013 rimane aperta al pubblico al CIAC Centro Italiano Arte Contemporanea di Foligno.

In esposizione alcuni dei più celebri bianchi e neri del celebre fotografo americano, dai nudi ai paesaggi, attraverso una galleria di ritratti e di “oggetti” trasformati dall’artista in icone surrealiste e postmoderne.

A ripercorrere la carriera del fotografo saranno centodieci opere fotografiche originali, scattate dai primi anni venti fino agli anni quaranta, in gran parte provenienti dal Center for Creative Photography di Tucson dove è conservato il più grande archivio dell’autore. Realizzate dall’artista stesso o sotto la sua diretta supervisione, le stampe fotografiche di Weston sono infatti una parte fondamentale e imprescindibile del suo lavoro: stampe a contatto, di piccolo o medio formato, nelle quali non è concessa alcuna manipolazione dell’immagine.

La mostra, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno e curata da Filippo Maggia, è accompagnata da un catalogo edito da Skira.

Comments are closed.