Blue codes, mostra di Piero Addis

0

PIERO ADDIS KT0112, 2012 Giclée & tecnica mista su lino 70x100 cm © Piero Addis

La galleria Silbernagl & Undergallery di Milano dal 14 febbraio al 9 marzo 2013 (prorogata fino al 15 marzo 2013) presenta la mostra di Piero Addis dal titolo “Blue codes“, a cura di David Galloway.

L’esposizione raccoglie quindici dei suo più recenti lavori fotografici che rappresentano una sorta di rococò digitale moderno ma profondamente radicato nella tradizione estetica. Il titolo “blue codes” (codici blu) si riferisce a voli che l’artista ha fatto in questi ultimi anni: “LH3959” per un viaggio da Milano a Francoforte, “AF511” per Damasco-Parigi, o “SU279” per Mosca-Milano, per esempio. Durante questi voli l’artista ha fotografato il cielo visto dal finestrino dell’aereo, raccogliendo materiale visivo che in seguito ha fuso con scene “celesti” dei dipinti di Giambattista Tiepolo.

Per Addis il colore blu evoca un’intera gamma di associazioni: il cielo e il mare, ma anche eleganza, malinconia, innocenza e armonia.

Comments are closed.