Marcello Mondazzi. Frammenti del tempo

0

Marcello Mondazzi. Frammenti del tempo

A Roma, ai Mercati di Traiano dal 21 marzo al 9 giugno 2013  è aperta al pubblico la mostra “Marcello Mondazzi. Frammenti del tempo”.

In esposizione anfore, ciotole, cesti, resti di forme antiche della vita quotidiana creati appositamente con una materia del tutto originale.

Attraverso un processo complesso che si serve delle sollecitazioni dell’acqua, del fuoco, della manipolazione diretta, l’artista plasma e modella la materia in vario modo attraverso la combustione utilizzando una sostanza simbolo della modernità e della tecnologia contemporanea: la plastica.

Fogli e ritagli di metacrilato, policarbonato, perspex, vengono manipolati con un procedimento tecnico complesso che riprende il processo tradizionale della scultura. “Oggetti” che, al pari dei reperti archeologici che li circondano, testimoniano con il loro aspetto corrotto, il passaggio degli eventi e rivelano delle sembianze che possono essere comprese solo ripercorrendo mentalmente a ritroso il processo di alterazione.

Sculture di grandi dimensioni ideate dall’artista proprio in coincidenza con il restauro – in corso –  di un’importante raccolta di anfore ritrovate alla fine dell’Ottocento a Castro Pretorio e conservate in alcuni locali del Museo.

La mostra è promossa da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico – Sovrintendenza Capitolina, con i Servizi Museali di Zètema Progetto Cultura.

Comments are closed.