Il Paesaggio di Pellizza da Volpedo. Indagini e storia di un capolavoro

1

Pellizza da Volpedo, Paesaggio (presso il prato Pissone) 1904, Olio su tela, 63,5 x 63,5 cm

La Galleria d’Arte Ambrosiana di Milano ospita una mostra dedicata al capolavoro di Giuseppe Pellizza da Volpedo il Paesaggio (1904), curata da Francesco Luigi Maspes.

Si potrà ammirare una delle rare opere divisioniste dell’artista piemontese, rimasta per oltre un secolo gelosamente custodita nella medesima collezione privata e quindi scarsamente presentata al pubblico.

La mostra, aperta al pubblico dal 3 maggio al 15 giugno 2013,  propone, inoltre, documenti inediti, conservati dagli eredi della famiglia proprietaria, che testimoniano la crescente richiesta nel tempo, da parte di musei e storici dell’arte, di prestiti per pubbliche esposizioni e di numerose riproduzioni dell’opera, dovute alla sua fondamentale importanza all’interno del Divisionismo italiano.

Verranno inoltre esposti, in modo dettagliato e completo, i risultati e le immagini della relazione scientifica condotta da Gianluca Poldi, già autore di studi diagnostici sul celebre Quarto Stato, oggi al Museo del Novecento di Milano.

L’iniziativa, accompagnata da un catalogo con testi di Francesco Luigi Maspes, Pierluigi Pernigotti e Aurora Scotti Tosini, è patrocinata dalla Regione Lombardia, dalla Provincia di Milano e dal Comune di Milano.

1 commento

Leave A Reply