Giorgio Todde – Lettera ultima

0

Giorgio Todde - Lettera ultimaErmanno Dick è un uomo coltissimo, con una passione per le orchidee e un grande appetito. Il giorno in cui al roseto comunale incontra Pambìra Pomata e le sue labbra rosse mette da parte la sua incapacità di amare. Ma la ragazza qualche giorno dopo muore precipitando dal balcone. Le autorità parlano di suicidio, tuttavia Cocco Mossa, giudice in pensione, non crede alla versione ufficiale. Così chiama a raduno il suo Tribunale, Sezione Condominiale, nello scantinato del palazzo, per giudicare la famiglia Pomata, sospettata di omicidio. Alle udienze presenziano tra gli altri i condomini Filippo ed Esterina, maniaci della pulizia, e la grassa e dolcissima Zaira Bonalenza. Soltanto alla fine si scoprirà che Pambira aveva svelato in un’ultima lettera un terribile segreto. Dick, perso l’amore, tornerà alle sue orchidee; ma non basteranno più.

Giorgio Todde è nato nel 1951 a Cagliari, dove vive e lavora come oculista. I suoi romanzi noir sono tradotti in sei lingue, tra cui il francese e lo spagnolo.

Scheda libro

Autore: Giorgio Todde
Titolo: Lettera ultima
Editore: Rizzoli
Collana: La Scala
Prezzo: € 17,00
Pagine: 234
Anno: 2013

Leave A Reply