Il Tempo della modernità. Pittura ungherese 1905-1925

0

Il Tempo della modernità. Pittura ungherese 1905-1925La Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea di Roma ospita, in occasione dell’Anno Culturale Ungheria-Italia 2013, la mostra “Il Tempo della modernità. Pittura ungherese 1905-1925“, a cura di Mariann Gergerly e con la collaborazione di György Szücs.

Attraverso oltre 140 tra quadri, opere su carta, fotografie e documenti, l’esposizione presenta l’arte ungherese nel tumultuoso periodo storico che corrisponde al primo quarto del Novecento nel suo incontro con la modernità: dal neoimpressionismo alle avanguardie, passando per il cosiddetto Fauvismo ungherese.

Modernità e tradizione, avanguardia e folklore, suggestioni straniere e atmosfere locali: sono questi i due poli intorno ai quali gravita l’esposizione, articolata in sei sezioni dedicate ognuna ad uno dei momenti salienti dell’”epoca d’oro” dell’arte ungherese.

La mostra è realizzata dalla Galleria Nazionale Ungherese di Budapest (Magyar Nemzeti Galéria) e grazie al sostegno del Fondo Nazionale Culturale e del Ministero delle Risorse Umane d’Ungheria.

Leave A Reply