Tre mostre al Museo MAN di Nuoro – Norman McLaren, Alessandro Biggio, Laura Pugno

0
Norman McLaren: Neighbours, Canada, 1952

Norman McLaren: Neighbours, Canada, 1952

Il Museo MAN, Museo d’arte Provincia di Nuoro, presenta tre eventi espositivi dedicati ai linguaggi della contemporaneità: “Norman McLaren. Animazioni“, “Braccia #1“,  “Laura Pugno. Altri sensi“.
Le mostre resteranno aperte al pubblico dal 13 settembre al 3 novembre 2013 .

Animazioni” è il titolo della rassegna dedicata in Italia a Norman McLaren, pioniere dell’animazione sperimentale e autore di culto della cinematografia d’avanguardia. Curata da Lorenzo Giusti, direttore del Museo MAN, ed Elena Volpato, responsabile della Collezione di Film e Video d’Artista della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino, la rassegna presenta 14 tra le più importanti opere animate del regista scozzese, naturalizzato canadese, realizzate tra il 1940 e il 1983.

Braccia” è un progetto in due tappe dell’artista Alessandro Biggio nato dalla necessità di sperimentare una diversa relazione tra ideazione e realizzazione nella produzione dell’opera d’arte. Sostenuto dal Museo MAN di Nuoro e dal Museo Marino Marini di Firenze, il progetto vede, per la parte in programma al Museo MAN, la partecipazione di sei artisti internazionali – Alexandra Bircken (Colonia, Germania 1967), Michael Höpfner (Krems, Austria 1972), Luca Francesconi (Mantova, Italia 1979), J. Parker Valentine (Austin, Usa 1980), Ian Pedigo (Anchorage, Usa 1973) e Luca Trevisani (Verona, Italia 1979).

Altri sensi” è il titolo della mostra personale di Laura Pugno. Insieme a un’ampia selezione di lavori degli ultimi cinque anni, il progetto presenta al pubblico una nuova serie di opere realizzate in Sardegna e dedicate alla regione interna del Supramonte. La ricerca di Laura Pugno ha come principale terreno di indagine il paesaggio, inteso non come elemento naturale, come immagine fissa di una porzione più o meno estesa di realtà, ma come costruzione sociale, come sovrastruttura ideologica e culturale.

Comments are closed.