Lewis Hine. Costruire una nazione. Geografia umana e ideale

0

Lewis Hine, Un meccanico specializzato con micrometro per misurare l’albero di trasmissione che sta costruendo 1920 ca

Il Centro Culturale di Milano e Admira presentano, nella sede del CMC di Milano, la mostra “Lewis Hine. Costruire una nazione. Geografia umana e ideale“.

L’esposizione, aperta al pubblico dal 20 novembre 2013 al 2 febbraio 2014, riunisce sessanta fotografie originali del padre della fotografia sociale, provenienti dalla Collezione Rosenblum di New York, che propongono i suoi cicli più conosciuti, dai famosi Operai dell’Empire State Building agli Immigrati di Ellis Island, dal Reportage di Pittsbourgh, al Lavoro minorile in Pennsylvania, North Carolina e Virginia.

Le immagini sono state raccolte da Walter Rosenblum il grande fotografo americano, allievo prediletto di Hine e protagonista di spicco della stagione della Photo League americana.

La rassegna, curata da Enrica Viganò e ideata da Camillo Fornasieri, fa parte dell’iniziativa Autunno Americano del Comune di Milano .

Comments are closed.