Al Pac di Milano Adrian Paci. Vite in transito

0
Adrian Paci, Secondo Pasolini (I Racconti di Canterbury), 2010, acrilico su bobina di legno

Adrian Paci, Secondo Pasolini (I Racconti di Canterbury), 2010, acrilico su bobina di legno
diametro cm 245, courtesy dell’artista e di kaufmann repetto, Milano

Il PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano dedica una grande retrospettiva all’artista albanese Adrian Paci, aperta al pubblico dal 5 ottobre 2013 al 6 gennaio 2014.
La mostra, a cura di Paola Nicolin e Alessandro Rabottini, presenta un’ampia selezione di opere realizzate a partire dalla metà degli anni Novanta fino alla produzione più recente, la nuova opera The Column (2013), spaziando dal disegno alla fotografia, dalla pittura al video fino alla scultura

L’esposizione è arricchita da un contributo di Giovanni De Lazzari, artista formatosi con Adrian Paci durante gli anni del suo insegnamento all’Accademia di Belle Arti di Bergamo. De Lazzari ha concepito un intervento artistico di natura installativa realizzato attraverso la selezione e inclusione di materiali provenienti da una collezione privata di Milano.

La mostra sarà inoltre accompagnata da un Public Program sui temi della dislocazione e dell’ economia espansa curato da Gabi Scardi. Tra gli ospiti l’artista Anri Sala martedì 8 ottobre, Umberto Galimberti martedì 26 novembre e Federico Rahola martedì 3 dicembre.

Comments are closed.