Rocco Papaleo – Una piccola impresa meridionale

0

Rocco Papaleo - Una piccola impresa meridionaleCostantino era un prete, ma si è spretato per amore. Dopo vent’anni da sacerdote passati su al Nord, torna nella sua terra di origine: “Il mio paese è un paese d’acqua ferma. Adagiato sulla sponda di un grande stagno, ne ha copiato l’indole. Ci respiri una pigrizia, non tanto della gente, quanto dei muri e delle case, basse e larghe, dagli intonaci esausti”. Ad aspettarlo però c’è un altro scandalo: sua sorella ha lasciato il marito e se n’è andata con un amante misterioso. Figurarsi le chiacchiere, figurarsi la madre. Costantino sceglie di isolarsi in un faro abbandonato e scalcinato “al riparo da occhi indiscreti che potrebbero scrutarmi dentro la disgrazia”. Se non che, in questo posto fuori dal mondo e dal tempo, iniziano a rifugiarsi alcune anime sgangherate a cui la vita non calza più bene addosso: all’ex prete si aggiunge una ex prostituta, il cognato cornuto, una domestica che nasconde un segreto… Fra risate, emozioni e colpi di scena, ognuno di loro farà virtù della propria imperfezione, facendola diventare una risorsa, e tutti insieme si butteranno in un’impresa epica e romantica: ristrutturare il faro. In questo suo primo romanzo, che ha ispirato il film omonimo, Rocco Papaleo rivela una capacità sorprendente di rendere anche sulla pagina scritta il ritmo e le atmosfere che hanno fatto amare il suo Basilicata coast to coast. E ci regala una favola divertente e poetica, che parla di Sud (geografico ed esistenziale) e di riscatto.

Rocco Papaleo, nato a Lauria (Potenza) nel 1958, è un attore, regista e musicista. Nel 2010 ha diretto il film Basilicata coast to coast con cui ha vinto il Nastro d’Argento e il David di Donatello. Nel 2012 ha affiancato Gianni Morandi nella conduzione del Festival di Sanremo.

Scheda libro

Autore: Rocco Papaleo
Titolo: Una piccola impresa meridionale
Editore: Mondadori
Collana: Scrittori Italiani e Stranieri
Prezzo: € 15,00
Pagine: 132
Anno: 2013

Comments are closed.