Maurizio Mochetti in mostra alla Giacomo Guidi Arte Contemporanea di Milano

0

Maurizio Mochetti, 1991, Elica Infinita

La Giacomo Guidi Arte Contemporanea di Milano ospita la mostra personale di Maurizio Mochetti che resterà aperta al pubblico dal 12 dicembre 2013 al 23 febbraio 2014.

In esposizione alcune opere esemplari della sua ricerca artistica, realizzate in oltre 40 anni di lavoro.

Tra queste, Proiezioni (1966), un cilindro sospeso nello spazio che prolunga la sua proiezione fino a incontrare un punto sulla parete. Pelli Natter bianche (1982). La serie presenta in divenire la pelle che riveste l’aereo-razzo Bachem Natter BA 349 B-1944, ritagliata in scala, aperta e collocata su carta bianca. Camouflage en rouge (1987) è un aereo-razzo Bachem Natter BA 349 B-1944 installato verticalmente su una parete e camuffato da macchie rosse che contaminano la superficie circostante; é solo attraverso il movimento nello spazio che lo spettatore può percepirne la presenza nella sua tridimensionalità. In Rimbalzi all’interno di una sfera (1989), un raggio di luce laser penetra all’interno di una sfera di fiberglass, su cui rimbalza per poi fuoriuscire in un’altra direzione. Elica infinita (1991): un aereo è dotato appunto di un’elica infinita formata da un piano di luce laser che si visualizza in una linea continua all’intersezione con i lati dell’ambiente circostante.

In Maurizio Mochetti,l’invenzione si rivela attraverso un’espressione essenziale che definisce la coerente complessità e l’ordine del suo pensiero, abbracciando quella bellezza e quella poesia proprie della realtà della mente e della sua continua evoluzione.

Comments are closed.