Ferdinando Scianna – Ti mangio con gli occhi

0

Ferdinando Scianna - Ti mangio con gli occhiI panieri calati dalle donne della Sicilia dell’infanzia, gli strilli dei venditori di pane e panelle, le foglie di limone, il profumo del finocchietto, le granite di Acireale. Ma anche il latte appena munto, i pesci dal volto umano, l’anatra gustata a Parigi, il cioccolato a Oaxaca, le polpette della madre di Scorsese, o lo spuntino di Ferran Adrià e molto altro ancora: questi sono i veri protagonisti del volume “Ti mangio con gli occhi” di cui si parlerà venerdì 6 dicembre 2013 alle ore 18.00 alle Gallerie di Piedicastello (Trento) assieme all’autore Ferdinando Scianna e il professor Claudio Giunta. Scianna intreccia memoria personale, vita professionale e incontri con il ruolo che il cibo e le varie tradizioni culinarie hanno avuto nell’elaborare ricordi, impressioni, idee.

Ferdinando Scianna nasce a Bagheria in Sicilia. Comincia a fotografare negli anni ’60, mentre frequenta la facoltà di Lettere e Filosofia all’ Università di Palermo. In questo periodo fotografa, in modo sistematico, la sua terra, la sua gente, le sue feste. Nel 1965 esce il volume Feste religiose in Sicilia, con un saggio di Leonardo Sciascia. Pochi anni più tardi, nel 1967, si trasferisce a Milano, lavora per “L’Europeo”, e poi come corrispondente da Parigi. Nel 1977 pubblica in Francia Les Siciliens (Denoel), con testi di Domenique Fernandez e Leonardo Sciascia, e in Italia La villa dei mostri, sempre con un’introduzione di Sciascia. A Parigi scrive per “Le Monde Diplomatique” e “La Quinzaine Litteraire” e soprattutto conosce Henri Cartier-Bresson. Il grande fotografo lo introdurrà nel 1982, come primo italiano, nella prestigiosa agenzia Magnum.

Scheda libro

Autore: Ferdinando Scianna
Titolo: Ti mangio con gli occhi
Editore: Contrasto
Prezzo: € 22,00
Pagine: 240
Anno: 2013

Comments are closed.