A Palazzo Reale di Milano, Vassily Kandinsky. La collezione del Centre Pompidou

0

Vassily Kandinsky, Gelb‐Rot‐Blau (Giallo‐Rosso‐Blu), 1925, Olio su tela, cm 128 x 201,5, Donazione Nina Kandinsky, 1976, Philippe Migeat ‐ Centre Pompidou, MNAM‐CCI, © Centre Pompidou, MNAM‐CCI / Philippe Migeat / Dist., RMN‐GP, © Vassily Kandinsky by SIAE 2013

Palazzo Reale di Milano ospita dal 17 dicembre 2013 al 27 aprile 2014 una mostra che racconta il viaggio artistico e spirituale di uno dei pionieri dell’arte astratta: Vassily Kandinsky.

L’esposizione, a cura di Angela Lampe, presenta oltre 80 opere fondamentali dell’arte di Kandinsky in ordine cronologico.

Il visitatore percorrerà le sezioni della mostra organizzata secondo i periodi principali della vita di  Kandinsky, dagli esordi in Germania agli anni in Russia e in Francia poi. Scoprirà numerose e fondamentali opere da Città vecchia del 1902 a Azzurro cielo del 1940 passando attraverso Mulino (1904), Nel grigio (1919), Giallo-Rosso-Blu (1925) e Ammasso regolato (1938).

Organizzata secondo un criterio cronologico, la mostra presenta quattro sezioni che si sviluppano lungo otto sale: A Monaco: 1896 – 1914, Di nuovo in Russia: 1914-1921 , Gli anni del Bauhaus: 1921-1933 e Parigi: 1933-1944.

L’esposizione è promossa e prodotta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, Palazzo Reale, il Centre Pompidou di Parigi, 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE e Arthemisia Group.

Comments are closed.